Stiappa

Stiappa - Pescia

Situato a 627 metri sopra il livello del mare, Stiappa si apopoggia sul versante meridionale del monte Battifolle. In antichità segnava il confine tra la Lucchesia e la Toscana e quindi vi si combatterono numerose guerre. Nel 1430 fu occupato dai fiorentini, ma nel 1441 ritornò ai lucchesi. Questo piccolo castello è stato sempre privo di elementi difensivi, avendo sfruttato nel corso dei secoli la disposizione a muraglia delle proprie case. Il Sismondi parlerà di questo paese osannando la caratteristica bellezza delle sue donne. Stiappa ha risentito dell'abbandono dei suoi abitanti, ma in estate si rianima di villeggianti e paesani che rientrano per le vacanze.

Da vedere a Stiappa: la chiesa dedicata a Santa Maria Assunta conserva opere molto importanti: una tela tardo seicentesca di scuola emiliana, raffigurante l'Assunta, e una Madonna in trono del XVI secolo, di scuola pistoiese. Stupende, inoltre, le quattro colonne romaniche forse provenienti da una chiesa più antica. A fianco della chiesa sorge il Campanile, che fu completamente ricostruito nel 1866. Uscendo dalla chiesa vale la pena di osservare anche un edificio che le è attiguo, un pò più in basso, in cui aveva sede la Compagnia della Visitazione e sulla cui porta vi è una lapide datata 1760, che ricorda lavori di restauro eseguiti in quell'anno.

Da Stiappa è possibile scendere fino al Mulino del Fontanone, con un percorso trekking chiamato la Via dei Mulini.

In Agosto vi si svolge la Sagra del "Beccutino".


Vedi gli altri paesi della Svizzera Pesciatina

Offerte Hotel Pescia - Pescia Hotel scontati
Ristoranti a Pescia
Shopping a Pescia - Negozi a Pescia
LAMM - Laboratorio Analisi a Pescia

Lidia Sposi - Chiesina Uzzanese - Abiti Sposa, Sposo, Cerimonia


Località nei dintorni di Pescia